lunedì 24 giugno 2013

Mami•Cup





Oggi vi parlo della prima coppetta mestruale 100% made in Italy: alla quale dedicherò qualche parola in più delle altre, perché secondo me lo merita:
La Mamicup. (Ci sono state un pò di polemiche su questo nome; una blogger, che ora non ricordo, sollevò la polemica secondo la quale il "mami", presupponesse l'essere madri, come se, in Italia, non ci si potesse sentir donne, senza la maternità...ma volevo rassicurare queste femministe incallite, spiegando loro, che il nome viene da quello dell'azienda "Italmami", che prima di produrre la coppetta incriminata, è una ditta di pannolini lavabili.)

Fatta questa piccola precisazione a cui tenevo, vado a parlare del prodotto:
La Mamicup è fatta con silicone di grado medicale platinico VI di primissima qualità, certificata UNI EN ISO 9001.
E' da classificare come una coppetta morbida, ma non al punto tale da restare schiacciata, il silicone è sottile e vellutato al tatto, il bordo superiore è più spesso ed elastico, in modo da facilitare l'apertura una volta inserita.
All'interno troviamo in rilievo il marchio, la taglia e la scritta made in italy, sicuro motivo di vanto, che però, personalmente, trovo un pò ridondante, (è quesi più grande del marchio); Tuttavia queste scritte sono all'interno e poco in rilievo, quindi non sono fastidiose e non presentano ostacoli per la pulizia.
Sempre all'interno troviamo due tacchette, utili, per chi ne avesse bisogno,  a monitorare la quantità del flusso mestruale.

(clicca sulle foto per ingrandirle)

Sotto il bordo, in alto, troviamo 4 fori, molto sottili, accoppiati due a due, ovvero; non sono distribuiti su tutta la circonferenza, ma traviamo una coppia di fori su un lato e una coppia di fori sull'altro, i buchini sono convergenti, cioè rivolti l'uno verso l'altro, dall'interno verso l'esterno e non divergenti, come nelle altre coppette.
(difficile sia da spiegare che da fotografare... :P )
  
Questa strana disposizione dei fori, all'inizio mi lasciò un pò perplressa, ma con la prova pratica, ho notato che conferisce alla coppetta un ottimo sottovuoto, che è proprio quel che cerco, per una aggior sicurezza.

(clicca sulle foto per ingrandirle)

Veniamo al fondo; La base della coppetta è liscia, senza zigrinature che possono infastidire, nonostante questo, la presa è molto comoda, data la morbidezza del silicone, si schiaccia perfettamente senza scivolare.
Il gambo, o stelo, o picciolo, come l' ho sentito chiamare oggi :) è pieno, morbido e ricoperto di tacche orizzontali, che facilitano il taglio, qualora si necessitasse di regolarne la lunghezza, ma volendo tagliarlo del  tutto, bisogna stare attente a lasciare almeno una tacca, perché tagliando proprio alla base si rischia di bucare la coppetta...

Mamicup è disponibile in due taglie: M, per donne al di sotto di 25/30 anni e che non abbiano partorito in modo naturale, ed L indicata per donne sopra i 30 anni o che hanno partorito in modo naturale, oppure con un ciclo abbondante.
E' una coppetta comunque molto capiente, grazie alla forma bombata e ai fori alti.

 







Dove si compra? 
Trovate la Mamicup su: http://www.pannolini-lavabili.it
In alcune parafarmacie o negozi bio rivenditori italmami (trovate la lista sul sito)


Quanto costa? 
Prezzo base: 19,90 spesso in offerta a 17,90

Come arriva?
La confezione comprende un sacchetto di cotone grezzo, bianco per la coppetta bianca, e rosa o salmone per la coppetta rosa (in edizione limitata), ed un libricino con le istruzioni, che spiega TUTTO ciò che si deve sapere, ho voluto aggiungere quest' informazione perché non l' ho trovato in nessuna altra coppetta, è veramente esaustivo, non da niente per scontato, c'è tutto quello di cui si parla nel forum e nelle pagine facebook dedicate.



Pro:
- morbidezza
- apertura semplice
- capiente
- italiana
- economica

Contro:
- gambetto con zigrinature poco arrotondate, che possono infastidire, e non "completamente eliminabile" (anche se una tacca non si sente assolutamente)
- le tacche per il monitoraggio del flusso non presentano il numero di ml corrispondenti, pur essendo scritto nelle istruzioni.

Opinione Personale:
Mi è piaciuta tantissimo! E' una di quelle coppetta Jolly, che consiglio a chi non ne ha mai usata una e vuole una coppetta "facile", è morbida, comoda, capiente, ma soprattutto di facile apertura.
L'ho usata dal primo all'ultimo giorno, poiché abbastanza morbida da essere inserita "a secco", aspettando le mestruazioni, abbastanza capiente e con un forte effetto sigillo, da tenere in tutta sicurezza nei giorni di flusso più intenso e morbida e confortevole fino all'ultima goccia di spotting.
E' balzata di diritto tra le mie coppette preferite.
Unica pecca, il gambo, mi pizzicava ed ho dovuto tagliarlo tutto, senza riuscire ad eliminarlo però completamente, ma è una cosa puramente estetica e soggettiva, molte non lo sentono affatto.

VOTO: 9

(La Mamicup mi è stata gentilmente offerta da Italmami, grazie Silvia!)

14 commenti:

Stefania ha detto...

Ho trovato la recensione davvero molto utile e ben fatta. Ci sono tutti i punti essenziali (aspetto, consistenza, pro e contro..) visti in modo chiaro e semplice sopratutto perché su questa coppetta, essendo nuova e poco conosciuta, non si trovano informazioni molto dettagliate che solo con un'esperienza di utilizzo diretta puoi avere. Il "mi piace" è d'obbligo! ;) Grazie!

✿Daba. ha detto...

Grazie Stefania!
con queste recensioni spero di aiutare nella scelta, ovviamente queste sono caratteristiche oggettive e in minima parte soggettive, solo la prova pratica ci dirà se una coppetta è fatta per noi, e questa ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, può essere una coppetta da consigliare, poi è made in italy :)

^^ Vale ^^ ha detto...

A me questa coppetta non convince proprio. Credo che sia troppo morbida quindi non la consiglierei come primo acquisto.

✿Daba. ha detto...

É morbida ma non TRoPPO morbida, é molto Elastica, é una perfetta via di mezzo trale morbide e le rigide, e poi il prezzo é accessibile

G Menny. ha detto...

Bella recensione,
grande Dani ;)

Giò
Proviamo quel che..

✿Daba. ha detto...

^_^ thank'you

Elly ha detto...

Carina questa coppetta! Mi attira molto sinceramente :) ...paragonata alla SckoonCup S (che riesco a far aprire bene) come sta messa a morbidezza?

✿Daba. ha detto...

non ho la sckoon S, questa è una L, credo sia un pochino più morbida, ma in generale non ho sentito nessuna che abbia avuto grossi problemi di apertura con la mamicup, ho sentito che la taglia piccola (M) è un pò meno morbida, quindi si dovrebbe aprire ancora meglio.

Anonimo ha detto...

Ciao,
ho visto che hai recensito parecchie coppette...io ho da qlc mese la mooncup A (anni 30, no figli) e mi trovo bene, anche se a volte un po' perde, forse nn la posiziono bene o forse non fa bene l'effetto sottovuoto, e noto che un po' esce materiale dai fori, pensavo quindi di prenderne un'altra, così da averne anche una di ricambio...quale coppetta mi consiglieresti?
Volevo anche regalarne una ad carissima amica che ha un flusso molto abbondante (con gli assorbenti normali si cambia ogni due ore), non credo sia semplice fare un regalo così, ma penso che possa essere comoda e igenica per una persona che viaggia in paesi in via di sviluppo dove non trovi facilmente gli assorbenti e dove le condizioni igeniche a volte lasciano un po' a desiderare...
Cercavo quindi una coppetta morbida, molto capiente ma non troppo lunga perchè non dia fastidio (per lei sarebbe la prima esperienza con le coppette), ho letto molto e mi sarei orientata su Mamicup e GaiaCup, tu quale mi consigli? Secondo te ce ne sono di migliori?

grazie mille

C.

✿Daba. ha detto...

Ciao! La gaiacup è un pò più lunghetta del normale, credo che la mamicup possa andar bene per entrambe ;)

Anonimo ha detto...

ho appena ordinato una mamicup... sarà la mia prima coppetta... proviamoci... sono abbastanza convinta in linea teorica (non sopporto proprio più gli assorbenti...) ora vediamo se all'atto pratico riuscirò a non far danni... sono fiduciosa! ;-)

✿Daba. ha detto...

vai tranquilla, imparerai come tutte, è facile, poi hai scelto bene ;)

marypen ha detto...

é arrivata e la prima impressione è positiva... non l'ho ancora provata (volevo fare qualche esperimento pre ciclo) ma prima di tutto mi è sembrata "piccola"! nel senso che da alcuni commenti e anche dalle foto, non avendo termini di paragone, mi era sembrata alquanto grandicella... invece dal vivo mi sembra piccolina (lo dico in positivo eh) tanto che mi sono messa subito a controllare se fosse la taglia giusta!.. (ho ordinato una L perchè ho 30 anni e un figlio)... comunque sono impaziente di trovare un momento per provare!!!
Sappi che il tuo blog è uno di quelli che mi ha convinto a fare il passo decisivo... ;-)

✿Daba. ha detto...

infatti dalle foto pensano tutte che sia una cosa gigantesca ;)
fammi sapere come ti trovi